sabato 17 aprile 2010

LA CELESTE ETA' 2

I CARTONI ANNI '80

Nei miei ricordi di "Micio piccolo" (:-D) ci sono poi i mitici cartoni degli anni Ottanta, specialmente quelli mandati in onda da Bim Bum Bam, trasmissione diretta da un giovanissimo Paolo Bonolis (Pìolo!) che faceva coppia con il cane rosa Uan.
Erano cartoni bellissimi, quelli di allora, con personaggi fichissimi e pieni di ottime qualità morali di cui era impossibile non innamorarsi!
Ricordo che ad esempio io andavo matta per Mirko, il cantante rockettaro e "capellone" di "Kiss me Licia", e naturalmente non mi sono persa una puntata nè del cartone, nè dell'omonimo telefilm per ragazzi, in cui il ruolo di Licia era interpretato da Cristina D'Avena...
...Ecco qualche immagine:







KISS ME LICIA





























Questi sono invece due video dei "Bee- Hive", la band di cui naturalmente Mirko era il leader










Ed ecco due ninne-nanne cantate da Licia, alias Cristina D'Avena, che a mio parere sono davvero carine! Mi sono rimaste stampate nella memoria per tutti questi anni!










HOLLY E BENJI
















Eccolo qua il cartone che ha fatto innamorare del pallone tutti i bambini e le bambine della mia generazione!Mitico il campo da gioco infinito (ricordato anche da quei grandi dei Gem Boy nell'omonima canzone *) di cui non si scorge mai la fine, e splendidi gli effetti "scenici"come ad esempio i palloni che diventano ovoidali, oppure i giocatori che saltano circa tre metri sopra il suolo e rimangono sospesi per mezz'ora! Tutto ciò ha sicuramente contribuito a fare di "Holly e Benji" un'icona dell'animazione anni Ottanta!

* "Ma in Holly e Benjy nessuno è mai stanco
ma quanto cazzo è lungo quel campo?
Chilometri una trentina,
costruito in cima ad una collina."
(GEM BOY)




E' QUASI MAGIA JOHNNY




...E poi c'erano gli intrecci amorosi di Johnny, Sabrina, Tinetta e Renato! Chi avrebbe scelto il timido Johnny? La seducente e dolcissima Tinetta, oppure la misteriosa e affascinante Sabrina? Storico e godibilissimo cartone e accattivante protagonista, il cui fascino risulta arricchito dall'impiego degli invidiabili superpoteri di cui è dotato (come del resto le sorelle, il padre, il cuginetto e i nonni!) prime fra tutti la telecinesi e la telepatia.

























OCCHI DI GATTO









Altro cartone strepitoso è "Occhi di gatto", la saga di tre sorelle bellissime e molto astute proprietarie del bar "Cat's eye", che in gran segreto vestono i panni delle ladre dell'omonima banda, specializzata nel furto di opere d'arte di valore. In realtà il "trio compatto" ruba solo le opere del padre scomparso, con la speranza di mettere insieme abbastanza indizi per poterlo ritrovare.
Il tutto ovviamente all'insaputa di Matthew, il fidanzato poliziotto di Sheila (una delle tre sorelle) il cui obiettivo principale, sempre più simile ad un'ossessione, è appunto catturare la banda di ladre!


























Nessun commento:

Posta un commento