sabato 17 marzo 2012

IL SENTIERO DEGLI DEI

Oggi ci siamo concessi una meravigliosa scampagnata attraverso le bellezze paesaggistiche delle montagne tra Bomerano (Agerola) e Arienzo (Positano), lungo quello denominato (a mio avviso con tutte le ragioni) "Il sentiero degli dei". Tra passi impervi e una vista realmente mozzafiato, questo percorso a picco sul mare della costiera Amalfitana ci ha regalato bellissime fotografie e tanta, tanta stanchezza!
Soprattutto quando, convinti di essere ormai alla fine del percorso, abbiamo invece dovuto affrontare l'agghiacciante discesa di ben 1.818 scalini per scendere nel paese di Arienzo, sulla strada per prendere l'autobus che ci avrebbe riportato a Bomerano (scendendo prima ad Amalfi).
Siamo saliti sul pullman con le ginocchia (almeno, le mie) che facevano giacomo-giacomo, con l'incubo deglii infiniti gradini ancora impresso nelle retine, ma ne è valsa la pena.
Peccato soltanto per la foschia, che ha nascosto il colore del mare, anche se ho apprezzato comunque l'effetto "ghost" degli scogli e delle navi in lontananza, avvolti nel mistero della nebbia.
Come d'abitudine, vi lascio alle foto.
Godetevi  questa slideshow, per la quale ho scelto una canzone a mio parere bellissima, al sapore di mare e di Napoli.
Alla prossima avventura!


martedì 13 marzo 2012

DOMENICA A COMACCHIO

La prima domenica di libertà dell'anno (ringraziando il governo Monti, che ha tolto a chi opera nel settore dei servizi anche il riposo domenicale... E mi fermo quì, non intendo parlare di politica sul mio blog!) l'abbiamo passata così, a zonzo per le strade di Comacchio.
Ops! Ho detto "strade"? E' stato un lapsus! Comacchio è in realtà una Venezia in miniatura, un paese molto grazioso al quale si accede varcando uno dei caratteristici "Tre Ponti",  e attraversato da pittoreschi canali.

Ecco gli scatti di questa domenica di marzo...di sole e d'azzurro!