martedì 13 marzo 2012

DOMENICA A COMACCHIO

La prima domenica di libertà dell'anno (ringraziando il governo Monti, che ha tolto a chi opera nel settore dei servizi anche il riposo domenicale... E mi fermo quì, non intendo parlare di politica sul mio blog!) l'abbiamo passata così, a zonzo per le strade di Comacchio.
Ops! Ho detto "strade"? E' stato un lapsus! Comacchio è in realtà una Venezia in miniatura, un paese molto grazioso al quale si accede varcando uno dei caratteristici "Tre Ponti",  e attraversato da pittoreschi canali.

Ecco gli scatti di questa domenica di marzo...di sole e d'azzurro!























































2 commenti:

  1. Finalmente, ciao Letizia, molto carino, molto carino...
    Ogni tanto sono venuta a trovarti, ma di te non vi era traccia.
    Ora so che stai bene.
    Un abbraccio
    Angie

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, amica mia, ma purtroppo il lavoro mi ha tenuta molto impegnata negli ultimi periodi. Sono sempre quì...! Anche quando faccio passare un bel po' di tempo tra un post e l'altro!
    Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina