lunedì 26 gennaio 2015

OCCHI E CIELI






Se sapesse cosa mi fa il suo sguardo - quali incendi, 
che tremori, e che violente tempeste scatena 
nel mio petto - per pietà di certo abbasserebbe gli occhi. 
Invece non sa, non può nemmeno immaginare...

Ignora i miei tormenti, e i suoi occhi freddi 
come il cielo d'Ottobre continuano a incendiarmi.

Nessun commento:

Posta un commento