martedì 1 settembre 2015

LA BELLEZZA

Ti sei mai sentito piccolo davanti alla vera bellezza?
Hai mai provato una vertigine, inebriante e un po' dolorosa, davanti a un quadro, a un tramonto, a un paesaggio, a una persona?
Hai mai avvertito un vago senso di perdita nello scoprire che il perfetto azzurro del mare non sa di zucchero e menta, e che non lo potrai mai davvero toccare?
Sei mai andato in mille pezzi ascoltando una canzone, oppure leggendo una poesia che era sepolta in te da millenni?
Hai mai avuto voglia di scappare da un cielo troppo pesante, troppo acceso di stelle?
Ti sei mai sentito schiacciato dalla immota rotondità della luna?
Hai mai tremato forte, in tutto il corpo, per un bacio vero?
La bellezza può essere letale, se non la sai reggere. Non è fatta per i deboli di cuore.
Il primo assaggio ti stordisce.
Il secondo ti prende allo stomaco.
Il terzo ti stende.

E, se non ti uccide, ti salva.