lunedì 7 maggio 2012

VERGINE


VERGINE

(24 Agosto – 22 Settembre)





La stagione estiva si chiude con il segno mobile della Vergine, che prepara il terreno per il secondo periodo dell'anno.
Dopo il caldo torrido della bella stagione soffia il primo alito fresco sulla terra bruciata: la prima, acerba promessa del riposo invernale.
Nel cerchio della Vita la Vergine corrisponde al periodo tra i 35 e i 42 anni di età, quando l'individuo, ormai pienamente definito e libero dalle inquietudini giovanili, può godere della pienezza e della tranquillità della propria esistenza.
Segno di Terra, freddo e secco, la Vergine è dominata dallo stesso pianeta che governa il Gemelli, ovvero Mercurio, cosa che rende questi nativi degli esseri essenzialmente cerebrali, se non addirittura cervellotici.
Si fidano più della loro mente che del cuore, e sono convinti che non esiste un problema che non si possa risolvere ragionandoci su, applicando le rigide leggi della logica ad ogni situazione.
E infatti è questo che fanno la maggior parte del tempo: rimuginano a lungo sui piccoli e grandi problemi quotidiani, studiandone ogni possibile sfaccettatura e provando a seguirne l'evoluzione in base alle varie soluzioni possibili. Niente deve essere lasciato al caso, perchè la Vergine detesta farsi trovare impreparata, incapace di gestire una situazione: tutto deve essere costantemente tenuto sotto controllo, a cominciare dalle emozioni.
Gli individui della Vergine possono apparire freddi e distaccati, quando in realtà sono solo molto, molto controllati. Selettivi nelle amicizie e negli affetti, spesso alzano una barriera invisibile intorno a sè che solo pochissimi, col loro permesso, potranno valicare. In realtà hanno un fortissimo bisogno di dolcezza e di contatto, ma difficilmente si concederanno di accettare questa necessità, preferendo restare barricati dietro le telecamere dei loro occhi.
I nati in Vergine sono infatti sempre molto attenti a tutto, la loro mente è un computer infaticabile che registra e annota il maggior numero di informazioni possibili per poi rielabolarle in concetti precisi ed ordinati che lo preparino ad affrontare l'esterno. Lo stesso vale per la tendenza al pessimismo perpetuo che li contraddistingue, che altro non è se non una difesa da delusioni potenzialmente devastanti.
La vita riserva sempre delle sorprese, questo la Vergine lo sa bene, e a lei le sorprese proprio non piacciono!
Questi nati sono l'antitesi degli amanti dell'avventura! Oppongono resistenza ai cambiamenti perchè sconvolgono l'ordine ripetitivo e metodico del loro mondo, nel quale difficilmente consentiranno di entrare a persone più originali e fuori dagli schemi.
La casa di questi nativi sembra un modello da esposizione, arredata con gusto ma sostanzialmente "essenziale", priva di ninnoli e "prendipolvere" che ingombrino mensole e pareti, ma soprattutto talmente linda e ordinata che sembra non ci abiti nessuno! In caso di ospitalità, sia l'uomo che la donna del segno hanno le idee molto chiare: saranno ospiti solleciti e impeccabili, ma guai a fumare in casa loro o nella loro auto! Se vi fermerete da una Vergine per la notte, vi farà trovare un set di asciugamani puliti che, dopo l'uso, dovranno essere riposti esattamente come li avete trovati.
Lo stesso dicasi dei residui di dentifricio sputati con noncuranza nel lavabo: orrore! Ma fate attenzione anche a togliere i capelli dalle setole della spazzola e cose di questo tipo, altrimenti non ci sarà un secondo invito!
La loro compagnia è in genere molto piacevole, soprattutto per le loro doti oratorie:  i nati in questo segno sono spesso e volentieri degli ottimi conversatori. Inoltre, dato il loro interesse per la bellezza e per il mondo delle arti, non di rado amano disquisire di fotografia e di letteratura in salotti intellettuali.


LA VERGINE E L'AMORE


La Vergine è un segno femminile e spesso la nativa del segno incarna l'ideale di moglie e compagna ideale. La donna di questo segno è capace di fedeltà assoluta, e in qualche caso persino di una sorta di devozione verso il partner, col quale desidera formare una coppia stabile, solidissima e duratura.
Oculata nelle spese, responsabile, dotata di senso pratico e - volendo usare un eufemismo - amante dell'ordine e della pulizia, è un'eccellente padrona di casa.
Quella della Vergine non è tuttavia una femminilità romantica o stucchevole come quella che contraddistingue i segni di Acqua, più ricettivi ed emotivi, in quanto il dominio del pianeta dell'intelletto, Mercurio, si traduce quì in un'intensa attività cerebrale.
La Vergine è razionale, controllata, analitica, ipercritica, ma questo non significa che l'affettività o la sensualità siano assenti o debolucce! In realtà la sua natura yin non chiederebbe altro che manifestarsi aderendo al desiderio del partner: questo segno anela a scaldarsi e abbandonarsi alla dolce e calda fiamma dell'amore e, una volta conquistato il suo cuore, si rivelerà un'amante dolce e attento/a ai bisogni del compagno. C'è addirittura qualche fortunato estimatore che, dopo avere avuto il privilegio di dividere il letto con lei/lui, giura che sia impareggiabile nelle arti erotiche, raffinata e sensuale da far perdere la testa!
Purtroppo però, raggiungere questo stato di abbandono per i nativi non è facile, e non è raro che questa affettività repressa si trasformi in ansia.
La ragione sempre vigile fatica a concedere spazio alla passione; teme fortemente gli sconvolgimenti che essa comporta e, nella paura di perdere il controllo, vi si oppone con forza.
La mente della Vergine corre veloce sulle ali di Mercurio e vede tutto, analizza tutto, ingigantisce ogni cosa sotto la lente impietosa del giudizio, prima e più di tutto i propri difetti. Il suo universo è un microcosmo in cui regnano il Caos e l'Imperfezione, proprio quando la sua natura ordinata e metodica spingerebbe la nativa a ricercare continuamente un ideale di perfezione assoluta. Il divario incolmabile tra il mondo così come appare e i suoi ideali crea nella nativa del segno una frustrazione costante, che si alimenta negli anni e si traduce quasi sempre in autosvalutazione, nel non sentirsi "abbastanza".
L'uomo della Vergine ha la fama di essere molto fedele, ma ciò non è sempre vero, specie quando – non di rado – arriva a ricoprire un ruolo sociale di un certo prestigio. Nel profondo del suo essere le insicurezze lo assillano, e così lui ricorre al fascino del proprio potere per rimorchiare qualche facile avventura che gli possa dare un'effimera illusione di importanza.
Di stampo maschilista, anche se ben mascherato sotto lo smalto della classe e delle maniere eleganti, per lui la donna si divide in due categorie: la Santa, e...l'Avventura! Nella prima categoria rientrano la Mamma, e la Moglie (sempre che abbia trovato una ragazza "seria" e "come si deve" a cui concedere il privilegio di sposarlo!) esseri eterei da riverire e osannare. L'altra categoria, che comprende tutte le donne sensibili al suo sex-appeal, rappresenta invece la trasgressione e il divertimento senza impegno, in cui sfogare le pulsioni altrimenti tenute sempre troppo a freno.
In caso di forti lesioni planetarie del tema natale, un atteggiamento analogo si può trovare nella donna del segno; per esempio quando – incapace di accettare come naturali i propri bisogni sessuali- questa donna cerca (consciamente oppure no) situazioni di violenza, vera o soltanto simulata, che la vedono costretta a "subire" un rapporto. In questo modo lei può accettare il piacere che ne deriva, proprio perchè vi è stata costretta, dunque non ne è responsabile.

DOVE INCONTRARLA

Ad una mostra d'arte fotografica, a teatro, all'Ikea...!

COME SEDURLA

Per sedurre lui è richiesta una buona dose di classe e serietà, ma è molto sensibile anche ai vestitini succinti effetto vedo-nonvedo. Per farvi un'idea, l'ideale sarebbe avere la testa di Piero Angela e il corpo (meglio se seminudo) di Belèn!
Per lei ci vuole un uomo forte e senza macchia, che non abbia fretta di abbattere le sue barriere. Solo col tempo e con tanta pazienza riuscirete (forse) a far tacere la sua ragione per il tempo necessario a darle il primo bacio. Se avrete fatto centro, il resto non si farà attendere molto!
E poi, per carità, con entrambi i sessi...SIATE PUNTUALI!!!!

COME SEDUCE

In genere preferiscono essere corteggiati, più che corteggiare.
Se attendete che si facciano avanti loro, rischiate di morire single!
Se tuttavia si trovassero in un momento particolarmente "audace" della loro esistenza, certamente per irretirvi userebbero il linguaggio, la scoperta di interessi comuni, il loro nuovo corso yoga...


CARTA DI IDENTITA' DELLA VERGINE

Periodo dell'anno FINE PRIMAVERA Genere FEMMINILE
Età 35 – 42 anni Gruppo TERRA
Parte del corpo STOMACO, INTESTINO Categoria MOBILE
Temperamento NERVOSO Maestro Diurno MERCURIO
Qualità FREDDO, SECCO Maestro Notturno -
Impulso CONCENTRAZIONE Comportamento ORDINATO E METODICO


SIMBOLO c

Il simbolo della Vergine è il disegno stilizzato di una fanciulla che regge un fascio di spighe di grano. O almeno così dicono I manuali di Astrologia...!


AZIONE

Io progredisco

ASPETTO FISICO

Capelli mossi, attaccatura “a punta” sulla fronte. Occhi verdi o castani, labbra carnose. Snelli e armoniosi, non per eredità genetica ma grazie allo sport, che amano molto praticare, specie se all'aria aperta.



CURIOSITA'

  • Il più alto numero di single oltre gli anta, sia uomini che donne, appartiene al segno della Vergine. Probabilmente faticano a trovare un partner all'altezza dei propri ideali di perfezione!
  • Nonostante l'aria puritana, sembra che alle donne del segno piacciano da impazzire le parolacce sussurrate nell'intimità...Sarà vero? :-D
      In ogni caso, guai a ripeterle fuori dalle lenzuola!

PERSONAGGI FAMOSI

Hugh Grant, Richard Gere, Alessandro Cecchi Paone, Greta Garbo, Cameron Diaz, Carmen Consoli.





1 commento:

  1. Mi sono sbellicata dalle risate, in alcuni punti.
    Quando ho letto del dentifricio sputazzato ho esclamato: "Orrore"... e proseguendo la lettura ho visto che avevi scritto lo stesso! :)
    Ed è vero... ci trovi all'Ikea!
    Ma le parolacce nell'intimità... no. Fanno così "plebeo!". :)
    Grazie di questo post e un abbraccio.
    Cri

    RispondiElimina